La tua pubblicità

  

Inserisci la tua mail
 

Iscriviti alle Newsletter

Area strumenti

 
 Download
 Modulistica
 Scadenziario
 Riviste e guide
 Versamenti Codici tributi
 Indirizzi utili
 Tabelle e dati
 
 

Area istituzionale

 
 Ordini professionali
 Regioni Province Comuni
 Enti
 Organi istituzionali
 Camere di commercio
 Cassa e previdenza
 Privacy
 
 

Area giuridico legale

 
 Consulenza legale
 Contratti personalizzati
 Redazione lettere legali
 Infortunistica stradale
 Consulenza immobiliare
 Recupero crediti
 Arbitrato
 
 

Area fiscale contabile

 
 Consulenza fiscale
 Consulenza bilancio
 Compilazione modulistica
 Assistenza contabilità
 Progettazione siti web
 Cerca collaboratori
 Osservatorio fiscale
 

 

 

 


Imposta come pagina iniziale ...

 
 

 
 

Aggiungi il Sito tra i preferiti ...

 

Viaggi
Meteo
Libri
Elenco telefonico
Oroscopo
Motori di ricerca
Sms gratis
Giornali e Tv
Cinema
Aste giudiziarie
Sport
Incontri
Finanza
Notizie
Motori
Salute e benessere
Lavoro
Utility

 

ATTUALITA'

 


Ici sugli immobili condonati sarà dovuta già a far data dal 1° gennaio 2003


           
L'articolo 2 comma 41 della Legge Finanziaria per il 2004 ha chiarito che ai fini dell'imposta comunale sugli immobili oggetto della sanatoria edilizia il tributo sarà dovuto già per il periodo di imposta 2003 a condizione che i lavori di ultimazione o che la utilizzazione del bene sia successiva a tale data. Infatti, la normativa sul condono edilizio non conteneva alcuna indicazione in merito all’imposta comunale sugli immobili se non il fatto che doveva essere presentata la dichiarazione ICI in riferimento all’immobile oggetto del condono pena la decadenza della sanatoria. Tale emendamento chiarisce che l’ICI sugli immobili sanati è dovuta a far data dal 1° gennaio 2003 sulla base della rendita catastale che verrà attribuita all’immobile.
Appare però evidente l’impossibilità di adempiere al versamento entro i termini ordinari: l'emendamento propone quindi di posticipare le scadenze di pagamento per tali immobili entro i termini previsti per l'Ici 2004. Anche in tal modo però il termine di versamento interverrebbe presumibilmente prima dell'attribuzione della rendita. Quindi l'emendamento propone di sdoppiare il versamento:
- un primo dovrà essere effettuato in acconto nel 2004 (nei termini ordinari del 30 giugno 2004 e 20 dicembre 2004) calcolando un imposta forfettaria pari a 2 euro per ogni metro quadro di opera edilizia regolarizzata:
- il secondo a saldo che interverrà in un momento successivo una volta attribuita la rendita all'immobile.
 

A cura della Dott.ssa Eva Palumbo.


CONSULENZA ON LINE

SERVIZI GRATUITI

ALTRI SERVIZI

  Lettere legali   Viaggi   Previsioni Meteo   Incidenti stradali
  Consulenza Fiscale   Autocertificazioni   Infoimprese   Recupero crediti
  Consulenza Legale   Costi chilometrici   notaio     Camere di commercio
  Ristrutturazioni edilizia   Calcolo bollo auto   Avvocati   Curriculum vitae
  Contratti   Calcolo codice fiscale   Cerca Partita Iva CEE  
  Modulistica   Calcola diritti camerali   Cap italia  
  Bilancio   Codici abi cab banca   Traduzioni   Oroscopo
  Contabile   Sms gratis   Newsletter   Download
  Elenco telefonico   Aste giudiziarie   Lavoro   Ordini professionali


 

Consulenza fiscale  Consulenza legale  Consulenza fallimento Consulenza societaria  Consulenza contratti  Consulenza immobiliare  Lettere legali  Recupero crediti Infortunistica stradale Compilazione modulistica  Consulenza contabilità  Consulenza bilancio di esercizio Inviare a info@osservatoriotributario.com un messaggio contenente domande o commenti su questo sito Web. Tutte le consulenze sono erogate da professionisti iscritti nei relativi albi professionali degli, Avvocati, Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, Consulenti del lavoro, Revisori dei Conti. Copyright © 2003 - 2005 Osservatorio Tributario -  Osservatorio Tributario.net - Copyright © 2003 - 2008 Studio Tributario Varcasia - Ultimo aggiornamento: 27-09-11  -  Note legali - FORUM DIRITTO FISCO - GRATIS